ENUMA ELISH

Padre indiscusso d’ogni religione

questo testo antichissimo

è rimasto a lungo nascosto alla popolazione

perché non ancora pronta

a comprenderne il vero significato,

cioè quello d’essere destinato,

in una continua progressione della scienza

spinta dall’elevazione della coscienza,

ad accompagnare chi ancora non riesce

ad abbandonare la propria illusione

rimanendo vincolato alla tradizione …

 

… quella che per millenni

l’ha assoggettato all’assurda realtà

che non gli consente di trascendere l’immanente

 

Costui pertanto non si potrà risvegliare

a quella meravigliosa Verità

che lo ricondurrà ad Amare incondizionatamente

rimanendo, suo malgrado,

prigioniero della dualità creata dalla mente

 

I giganti

stanno tornando,

(Trailer del film:  “Il cacciatore di giganti”)

dopo aver allora seminato,

per raccogliere ora chi ha meritato

 

Forse non comprenderanno

quelli che resteranno

legati come sono

a ciò che credono d’aver creato

 

Annunci

49 risposte a ENUMA ELISH

  1. L'amico Mauro ha detto:

    … “Ora l’oscuro è al massimo del suo potere, presente scandalosamente in ogni istituzione (finanziaria, politica, religiosa) – ma, a differenza di prima, totalmente esposto. Tuttavia, la vecchia linea temporale (ego) può “crollare” in qualsiasi istante, dal momento che la spinta energetica al regno del dominio (necessario per creare la separazione, che in ultima istanza è mera illusione, e quindi la coscienza individuale) si esaurisce il 31 marzo 2013. È la fine del tempo lineare, che sta già collassando: il tempo lineare è una funzione della mente minore (ego). Va da sé che aggrapparsi alla maschera (corazza, abitudini, meccanismi di difesa, esteriorità) genererà tante difficoltà. Tutto ciò è necessario per “separare il grano dalla pula”. Il mondo è perfetto: certo, se lo guardiamo dal punto di vista della personalità (“per sona”, attraverso i suoni, ovvero maschera) e non dell’anima, vedremo ingiustizie ovunque. La visione deve cambiare. È una questione di Libertà: chi la desidera? Chi no? È una scelta”…

    Estratto da:
    http://www.coscienzacreativa.com/La%20nascita%20dell'Essere.html

  2. L'amico Mauro ha detto:

    … “Tradizionalmente, il termine “nephilim” viene tradotto con “giganti”. Anche la traduzione ufficiale della Chiesa Cattolica opta per questa scelta. Ma la traduzione del termine non fornisce in alcun modo una descrizione completa di questi esseri. Alcuni dizionari descrivono i Nephilim come giganti dotati di una forza sovraumana.

    I Nephilim compaiono nell’Antico Testamento ben due volte. La prima volta nel libro della Genesi, la sezione della Bibbia che descrive i tempi remoti delle origini e poi, nella parte più vasta, il racconto dalla storia dei patriarchi Abramo, Isacco, Giacobbe e Giuseppe. Il titolo “Genesi” significa “Origine” o “Generazione”…

    Estratto da:
    http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/04/06/i-nephilim-nella-mitologia-erano-giganti-i-figli-di-dio-o-qualcosa-di-completamente-diverso/

  3. L'amico Mauro ha detto:

    IL PRISMA DI BLUNDELL

    C’è un affascinante “reperto oggi conservato e dimenticato in una teca, presso l’Ashmoleam Museum di Oxford, frutto di una fortunata spedizione archeologica del secolo scorso, condotta nei pressi dell’attuale Bassora, in Iraq, ad opera del benemerito archeologo Weld Blundell. Il ritrovamento, conosciuto come: Prisma di Blundell, o Lista Sumera dei Re, in caratteri cuneiformi, così fa riferimento a tempi ….antidiluviani:

    Lista Sumera dei Re

    Dopo la discesa della regalità dai cieli,
    La regalità fu a Eridu,
    In Eridu Alulim divenne re,
    Egli regnò per 28800 anni.
    Alalgar regnò per 36000 anni.
    “Due” re;
    Essi regnarono per 64800 anni.
    Poi Eridu cadde
    E la regalità fu spostata a Bad-Tibira
    Divenne re a Bad-Tibira Enmenluanna;
    Egliregnò per 43200 anni.
    Enmengalanna regnò per 28800 anni.
    Dumuzi il pastore regnò per 36000 anni.
    “Tre” re essi regnarono 108000 anni.
    Bad-ti-bira cadde
    E la regalità fu spostata a Larak.
    A Larak, Ensipadzidanna regnò 28800 anni.
    “Un” re ……. Egli regnò per 28800 anni.
    Larak cadde
    E la regalità fu spostata a Sippar.
    A Sippar Enmeduranna divenne re
    E governò per 21000 anni
    Poi Sippar cadde
    E la regalità fu spostata a Shuruppak.
    Ubaratutu divenne re, egli governò per 18600 anni
    “Un” re …….. egli governò per 18600 anni.
    In “Cinque” città “Otto” re,
    essi regnarono per 241200 anni,

    Poi il Diluvio “travolse tutto”…

    Estratto da:
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/proclamato/Eight_king.pdf

  4. L'amico Mauro ha detto:

    … “L’ipotesi di un pianeta X , che orbita ellitticamente al Sole (con una probabile stella binaria) a questo punto non è solo un ipotesi , ma è parte della nostra realtà che quotidianamente ci viene smorzata o cambiata , con scopi a noi sconosciuti.
    Tecnicamente parlando, la massa planetaria in questione presenta 2 singolarità :
    Distanza ravvicinata al sole –
    Dimensione ragguardevole –
    La presenza di un corpo planetario, di così massiccia entità, farebbe pensare ad un colosso, spazzato via dal nostro sistema solare (sin dai tempi della formazione dello stesso) e recuperato dall’energia gravitazionale di una stella vicina ,che lo proietterebbe da un sistema solare all’altro ,grazie all’enorme velocità accumulata all’inizio dell’originaria espulsione , e mantenuta costante dal cosidetto “lancio di fionda gravitazionale”, il passaggio ravvicinato alla stella di turno “…

    Estratto da:
    http://www.segnidalcielo.it/2013/05/16/mistero-planet-x-un-pianeta-gigante-fotografato-dalla-sonda-spaziale-soho/

  5. L'amico Mauro ha detto:

    … “Benedizioni! Noi siamo i vostri Maestri Ascesi! Noi veniamo in questo giorno di buon auspicio per fare alcuni importanti annunci. In primo luogo, lasciateci benedire il nostro spazio e le famiglie della Terra Interiore. Vengono ora a preparare il terreno per i prossimi passi sul cammino verso la piena consapevolezza. Il Cielo decreta che ognuno di voi deve ora diventare consapevole del fatto che non siete soli in questo magnifico e vasto universo. Ci saranno a breve alcune dimostrazioni nei cieli di luce da parte di alcune delle grandi flotte che sono a terra, quando il Divino darà la sacra via libera. In secondo luogo, dobbiamo essere in grado di manifestarci in mezzo a voi in gran numero per iniziare il nostro programma di insegnamento. Questi insegnamenti mostreranno come e perché gli Anunnaki hanno volutamente mescolato gli insegnamenti di saggezza che vi sono stati dati da alcuni dei nostri grandi maestri più rispettati. Questi messaggi permetteranno finalmente di scoprire la verità sulle vostre origini e ciò che il Cielo si aspetta da voi” …

    Estratto da:
    http://tempi-finali.blogspot.it/2013/05/sheldan-nidle-aggiornamento-21052013.html

  6. L'amico mauro ha detto:

    … “Nibiru rimane il nostro innesco per il risveglio. Una volta che sarà abbastanza vicino, si scoprirà e si mostrerà, provocando un cambiamento universale in consapevolezza. L’umanità prenderà così coscienza del fatto che non è sola nell’universo e comincerà a cercare la ragione e lo scopo che stanno dietro questo grande pianeta/astronave. Sarà allora che l’antica conoscenza soppressa dalle religioni e dai governi della terra per controllare le persone, tornerà alla luce. La vera identità dell’umanità sarà allora conosciuta e si avrà l’opportunità di abbracciarla su scala globale” …

    Estratto da:
    http://www.ufopedia.it/Nibiru.html
    .

  7. L'amico mauro ha detto:

    … “Gli Anunnaki (letteralmente: “Coloro che dal Cielo sono venuti sulla Terra”) sarebbero giunti sul nostro pianeta circa 450.000 anni fa in cerca di risorse minerarie ed in particolare di oro perché questo metallo, necessario per risolvere problemi concernenti l’atmosfera di Nibiru (il pianeta “dell’attraversamento”) scarseggiava” …

    Estratto da:
    http://www.upnews.it/scienza/nibiru-il-pianeta-x-anunnaki-e-lorigine-delluomo-/

  8. L'amico Mauro ha detto:

    … La domanda nasce ora spontanea …
    Da dove dove venivano gli Anunnaki?
    … “Gli Aldebarani affarmarono che il loro è un sistema binario. Solo nel 1997 è stata scoperta la sua compagna, una nana bruna. Nel nostro sistema solare avrebbero colonizzato il pianeta Mallona (Prometeo per i Romani, denominato anche Marduk o Maldek) situato tra Giove e Marte, il pianeta esploso. Avrebbero poi colonizzato Marte ed infine la Terra, dando origine all’Impero Accadico-Sumero” …

    Estratto da:
    http://www.ufopedia.it/Orsitsch_Maria.html

  9. L'amico mauro ha detto:

    … “Ci siamo mai chiesti quante delle informazioni presentateci da Sitchin siano realmente vere e quante potrebbero essere invece frutto di una variabile soggettiva introdotta dall’autore, ammessa peraltro come necessità linguistica interpretativa del sumero antico?”…

    Estratto da:
    http://hearthaware.wordpress.com/2012/10/16/biagio-russo-parla-degli-anunnaki/

  10. L'amico Mauro ha detto:

    … “Pattie Brassard è stata intervistata il 6 e il 7 agosto 2013 alla Veritas Radio e dal suo curriculum non lascia alcun dubbio sul fatto che la signora Brassard ha avuto accesso a documenti segreti attraverso funzioni svolte nell’esercito, Microsoft e la NASA stessa. Senza esitare, Brassard inizia le sue rivelazioni che riguardano l’incidente nucleare di Fukushima avvenuto in Giappone nel 2011. “Sì, il terremoto tsunami è stato un evento naturale, ma non dimentichiamo che qesto evento cataclismatico è avvenuto per i motivi dell’allineamento ‘naturale’ del secondo Sole che sta entrando nel sistema solare e ora può essere visto da tutti, anche prima della fine di quest’anno”…
    Estratto da: http://www.segnidalcielo.it/

    A proposito del secondo sole … potrebbe essere Venere … in ritardo sulla tabella di marcia…:
    http://amicidimauro.wordpress.com/2012/02/17/leclissi/

    Oppure Giove … anche lui … atteso da un po’ …
    http://amicidimauro.wordpress.com/2010/07/09/il-nuovo-sole/

    Ma, probabilmente, quel Sole, se mai arriverà, sarà la proiezione in cielo del raggiungimento d’un più elevato livello di consapevolezza, raggiunto dall’umanità (Sole=Cuore=Amore). Quindi nulla di assolutamente catastrofico … se non per coloro i quali s’ostinano a rimanere prigionieri delle loro menti … e che, perciò, cercheranno una via di fuga verso pianeti ove troveranno loro simili … e che verranno a prelevarli con le loro … “arche” … Fantascienza? Può darsi …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2013/08/24/la-testimonianza-di-kevin-manon/

  11. L'amico Mauro ha detto:

    SI MA … COME SI COLLEGANO GLI ANTICHI SUMERI A GESU’ CRISTO?
    Eccovi la risposta …

    … “Chi é Esu Jmmanuel (Gesù) ”Sananda”?
    Esu Jmmanuel, é il figlio dell’Arcangelo Gabriele e non il figlio di Dio come falsamente proclamato nelle “sacre scritture” Il nome Esu Jmmanuel, in sanscrito significa “Dio con noi”.

    Esu Jmmanuel nacque l’8 Agosto dell’ottavo anno prima di Cristo. Sua madre, Maria, non era ebrea ma era nata in Galilea. Gli abitanti della Galilea, discendevano dai Sumeri che successivamente migrarono in Galilea. Questa grande menzogna che Maria ed Esu Jmmanuel erano ebrei, fu perpetrata circa 2.000 anni fa dai Farisei ed è continuata fino ai nostri giorni. Quindi Jmmanuel non era ne il “Il Figlio di Dio”, ne “Il Re degli Ebrei”. Questo grande maestro su cui si basano il Nuovo Testamento e la religione Cristiana, fu chiamato con molti nomi diversi : IL CRISTO, GESU’, GESU’ CRISTO, ISA, IISA, IL PROFETA PALLIDO, JOSHUA ecc. ecc.

    Estratto da:
    http://www.coachtoheaven.com/gesu5.html

  12. L'amico Mauro ha detto:

    … MA COSÌ CI CONFONDI …
    STIAMO PERDENDO LA STRADA!

    Non certo per causa Mia …
    … comunque …
    eccovi un’altra indicazione …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2013/07/la-strada-maestra.html
    che vi riporterà sulla retta Via …
    http://amicidimauro.wordpress.com/2009/09/29/la-via/

    Ora però
    sta a Voi scegliere se
    http://amicidimauro.wordpress.com/2012/08/05/credere/
    oppure no alla Vostra religione …
    la quale, anch’Essa,
    sta seguendo la propria evoluzione …
    http://www.lanuovaumanita.net/le-nuove-scritture.html
    pur ostinandosi a non cambiare
    il suo assurdo obiettivo
    che è sempre stato quello di
    controllare la popolazione …
    http://amicidimauro.wordpress.com/2013/08/24/la-testimonianza-di-kevin-manon/

    Chi lo afferma?
    IO …
    http://lungolavia.iobloggo.com/487/il-cristo
    che risiedo dentro ognuno
    e parlo in nome del Vero DIO!

  13. L'amico Maurol ha detto:

    “SETUN SHENAR”
    … “dal sanscrito setun “protettore” e shenar dall’ebraico shinaar, sumeria. Il nome setun shenar significa quindi “il protettore sumero”. Per chi non ne fosse a conoscenza inviterei a fare una seria ricerca sugli dèi e gli idoli sumeri” …
    http://ultimaepoca.blogspot.it/2009/02/gli-ufo-i-raeliani-ashtar-sheran-e-la.html

  14. L'amico Mauro ha detto:

    Strane coincidenze (per alcuni meglio conosciute con il nome di sincronicità …)
    mi hanno portato ad accertare che anche le antiche civiltà dell’America Latina conoscevano il “X Pianeta” con il nome di: http://serpente-piumato.blogspot.it/2011/11/il-serpente-piumato.html

  15. Pingback: POI | La Nuova Era

  16. L'amico Mauro ha detto:

    È di questa mattina, sul tema, l’ultima riflessione …
    Gli Anunnaki o quale che sia il loro nome, potrebbero aver contribuito ad accelerare la nostra evoluzione a mezzo di impianti genetici e, da quel momento, essere legati a noi dal karma (http://itachifan.iobloggo.com/340/causa-effetto) che scaturisce da tale loro decisione. Ma tutte le malefatte sono sicuramente opera della “mente” di chi è convinto di poter gestire a proprio piacimento l’evoluzione …

  17. Pingback: È ACCADUTO | La Nuova Era

  18. L'amico Mauro ha detto:

    … “Davvero la gente, prima del Diluvio poteva vivere migliaia di anni? Certamente no. Questi numeri vanno letti come anni, ma non sono le età dei Re. Gli antichi maestri, stavano insegnando ai loro discepoli, come calcolare i lunghissimi periodi di tempo, scanditi dal lento procedere del Sole, attraverso le costellazioni visibili.

    – Il 36000, compare due volte nella lista W. B. 144, due volte nella lista W. B. 62 e tre volte nella lista Berosso.
    – Il 72000 compare tre volte nella lista W. B. 62.
    – Il 10800 compare una volta nella lista Berosso.
    – Il 21600 compare due volte nella lista W. B. 62.
    – Il 28800 compare tre volte nella lista W. B. 144, due volte nella lista W. B. 62 e una volta nella lista Berosso.
    – Il 43200 compare una volta nella lista W. B. 144 e una volta nella lista Berosso.
    – Il 432000 compare come totale della lista Berosso.
    Nelle scritture, di tutti i popoli, di tutti i continenti, vedremo spesso, il numero 432000 comparire come numero intero o come somma.
    Nel più antico dei testi vedici (Rig-Veda) ogni strofa è composta da 40 sillabe per un totale di 432000.
    La quarta era astronomica indiana (Kali-Yuga), descritta dai Purana dura 432000 anni.
    Nell’Edda poetica si dice che nella sala celeste di Odino c’erano 540 porte e 800 guerrieri: “Cinquecentoquaranta porte ci sono, io credo, fra le mura del Valhalla; ottocento guerrieri passano da ogni porta quando vanno a far la guerra contro il Lupo” (800X540=432000).
    Similmente, anche gli altri numeri, formeranno l’ossatura delle storie che li contengono.

    – Nella cabala ebraica sono nominati 72 angeli attraverso i quali i poteri divini possono essere invocati[1].
    – 72 sono i principi del diavolo (spiriti di Salomone)[2].
    – 72 sono le regole dei cavalieri templari.
    – 72 sono gli anni della tradizione Rosa+Croce.
    – 72 sono le cappelle dedicate al Sacro Graal.
    – Nel mito egiziano di Osiride si narra che durante uno dei suoi viaggi compiuti nel mondo per diffondere i benefici delle civiltà alle altre regioni della terra, 72 uomini della sua corte, capeggiati da Seth, cospirarono contro di lui.
    – Nel Vecchio Testamento, 72 erano gli iscritti destinati a radunarsi intorno alla Tenda (70 si recarono all’appuntamento, mentre 2 rimasero nel campo).
    – Di 72 persone era composta la famiglia di Giacobbe, quelli che migrarono in Egitto (70 persone, compreso Giuseppe, più i 2 figli di quest’ultimo, nati sul posto)[3].
    – 72 furono i discepoli di Gesù, questi furono divisi in 36 gruppetti e mandati avanti a predicare[4].
    – Nel lungo computo Maya appaiono cicli di tempo di 7200 giorni (Katun), 360 giorni (Tun), 720 giorni (2 Tun), 720000 giorni (Baktun).
    – Il 108 compare in continuazione da un estremo all’altro del mondo: Angkor Vat, in Cambogia, ha 108 statue ai lati del viale di accesso.
    – In Tibet, c’erano 108 templi.
    – 108 sono le cappelle del tempio di Padmasambhava.
    – Tra il denaro usato per la costruzione del tempio di Salomone, vi erano 108000 Talenti d’oro.
    – Il re sumero Enlil regalò 108 aromi ad Aadamu.
    – Il rosario buddista e il rosario indiano sono composti da 108 grani.
    – La tradizione Rosacrociana parla di cicli di 108 anni in relazione ai quali l’influenza della confraternita si rivela.
    – L’altare sacro indiano è costruito con 10800 mattoni.
    – Nell’Apocalisse di San Giovanni il numero 144 appare una volta[5] mentre il 144000 per tre volte[6].
    – Lo storico Babilonese Berosso fissò la data del periodo compreso fra la creazione e la distruzione universale in 2160000 anni”…

    Estratto da: http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/Cosmologia-precessionale/D7316684.html

  19. Pingback: LA RELIGIONE | La Nuova Era

  20. L'amico Mauro ha detto:

    … “Inoltre dobbiamo aggiungere che non necessariamente la fine di una era precessionale coincide con uno dei passaggi del decimo pianeta, quindi coloro che s’improvvisano profeti, o si allacciano a vecchie profezie, dovranno attendere ancora per vedere gli Dei scendere dal cielo” …
    http://www.edicolaweb.net/edic098a.htm

  21. Pingback: OLTRE IL VELO | La Nuova Era

  22. Pingback: SOGNI | La Nuova Era

  23. Pingback: GIOCONDO | La Vita è Poesia

  24. Pingback: MARIA E GESÙ | La Nuova Era

  25. L'amico Mauro ha detto:

    INTERFERENZE ‘ALIENE’

    … “Parte di quella che definiamo interferenza aliena è di natura genetica e riguarda le manomissioni genetiche iniziali degli Annunaki. Questa civiltà aliena creò quella che, in sostanza, era una razza schiava, con lo scopo di estrarre oro, di cui essi avevano un bisogno disperato per consolidare le energie della loro atmosfera, ormai esaurita. Fu intrapreso un esperimento genetico, in cui i primi primati presenti sulla terra furono modificati geneticamente dagli Annunaki, per fungere da operai, da schiavi per le miniere. Dunque, intessuta nel codice genetico della vostra biologia, c’è una radicata tendenza all’asservimento e all’adorazione di quelli che voi percepite come ‘esseri divini’.

    I primi umani percepivano gli Annunaki (e molti altri viaggiatori galattici e intergalattici) come Dei, ma quegli esseri erano soltanto così progrediti a livello tecnologico, che la loro sola presenza e le loro azioni sembravano magia, alle menti meno evolute.

    Il punto di transizione dai limiti dell’esistenza di terza e quarta dimensione alla maggiore libertà della quinta dimensione e oltre, può rappresentare una sfida emotiva. Ciò è dovuto al fatto che l’immensa libertà percepita nella realtà delle dimensioni superiori può creare un disorientamento temporaneo. Questo genere di disorientamento è generato da due fattori:
    1) La scomparsa dello spazio e tempo, percepiti come punti di riferimento e
    2) la manipolazione degli Annunaki.

    Se non vi siete liberati del ‘modello genetico Annunaki di asservimento e adorazione’, la vostra esperienza delle dimensioni superiori può essere contaminata.
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/info/

    Questo, a causa della semplice verità che esiste una moltitudine di esseri interdimensionali, alieni e non, che non vedono l’ora di colmare il vuoto, e che si ‘nutriranno del vostro asservimento alla loro volontà e si glorieranno nella vostra adorazione’.
    (C’entra qualcosa la religione? … https://amicidimauro.wordpress.com/2014/04/07/la-religione-2/)

    Se è questa la vostra scelta, allora questa sarà la vostra realtà. Non c’è giudizio da parte nostra sul fatto che scegliate o meno questa cosa, ma riteniamo che una scelta di questo tipo sia infelice.” …

    Fonte: http://www.stazioneceleste.it/hathors/Hathors_14.htm
    😀

  26. L'amico Mauro ha detto:

    Mi sono sempre chiesto quale lingua parlassero gli “antichi astronauti” …
    chissà se ha qualcosa a che fare con l’aramaico …

    “L’aramaico era la lingua parlata in origine da un antico popolo proveniente dalla penisola arabica che, a partire dal XIII secolo a.C., si stanziò in una zona che comprendeva città importantissime per il commercio come Damasco e Aleppo. Questa zona si chiamava Aram, da cui derivano le denominazioni “Aramei” per il popolo e “aramaico” per la loro lingua. L’aramaico è una lingua semitica settentrionale, come il fenicio; è proprio a partire dall’alfabeto fenicio che si sviluppò quello aramaico.
    L’aramaico ebbe molto successo e diffusione quando l’impero persiano (500-330 a.C.) decise di adottarlo come lingua veicolare in tutto il suo vasto territorio, che comprendeva molti popoli e molte lingue diverse. Via via l’aramaico sostituì la scrittura cuneiforme, la più usata fino a quel momento. L’alfabeto aramaico era molto rapido da scrivere e da apprendere, e questo contribuì senz’altro al suo successo; è un abjad, come il fenicio, ovvero un alfabeto in cui si scrivono solo le consonanti e non le vocali, che si possono facilmente dedurre dal contesto; si compone di pochi segni e la scrittura ha direzione da destra a sinistra.
    Inizialmente l’alfabeto aramaico aveva molta somiglianza con quello fenicio; col passare del tempo iniziò a differenziarsi adottando un aspetto più squadrato e più corsivo, con i caratteri uniti da legature.
    Dopo la caduta dell’impero persiano, l’aramaico cominciò a ramificarsi in nuove lingue e scritture, tra cui l’ebraico. e anche il siriaco e l’arabo” …
    Fonte: http://nosatispassion.altervista.org/tipografia/5695/laramaico-e-lebraico/

    Qualcuno vorrebbe, addirittura, che si tornasse a parlarlo …
    http://www.missionline.org/index.php?l=it&art=5434

  27. Pingback: EVIDENZA | La Nuova Era

  28. Pingback: IL LIBRO | Mondi alternativi

  29. Pingback: SOLI | Ricercatore del Vero

  30. Pingback: NEMESI-S | Ricercatore del Vero

  31. Pingback: PRIMITIVE CIVILTÀ? | Ricercatore del Vero

  32. L'amico Mauro ha detto:

    Finalmente ho trovato
    quello che, probabilmente,
    potrebbe essere il Vero significato …
    Ora mi chiedo …
    come mai non ci avevo pensato?
    http://fiabexadulti.blogspot.it/p/enuma-elish.html

  33. Daniele ha detto:

    Studiare serve sempre
    se alla verità si vuole approdare …
    Chi lo dice?
    Chi ha imparato a …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/volare/

    🙂

  34. Pingback: VELI | La Nuova Era

  35. L'amico Mauro ha detto:

    Il 3 dicembre 1872, a Londra, durante un’assemblea della Società Archeologica Biblica (1), fu comunicata una sensazionale notizia: fra le migliaia di tavolette d’argilla riportate alla luce dagli archeologi in Mesopotamia (2) era stata identificata una versione caldea del Diluvio universale (p. 22 McCall 95, p. 82 Pet 1992).

    L’annuncio provocò enorme stupore perché la scoperta mostrava che un testo pagano anticipava e confermava narrazioni contenute nell’Antico Testamento. Lo scopritore, George Smith (fotogr. p. 47, Bot 1994), era un ex-incisore della Zecca di Stato inglese: mentre ricercava e ordinava i testi assiri di contenuto mitologico, si rese conto di avere identificato un racconto molto simile a quello narrato nel testo sacro:

    «Trovai presto la metà di una curiosa tavoletta che doveva contenere in origine sei colonne di testo… Esaminando la terza colsi la descrizione di una nave approdata sopra i monti Nisir, seguita dal resoconto della vana missione della colomba in cerca di un posto dove posarsi e del suo ritorno. Capii immediatamente che avevo scoperto almeno una parte del racconto caldeo del Diluvio» (Smi 1876 p. 4, traduzione T. Porzano).

    Fonte: https://forum.termometropolitico.it/106026-l-epopea-di-gilgamesh.html

  36. gilgameshdisumer ha detto:

    LA BIBBIA

    … “la Bibbia non è un trattato scientifico nel quale ogni affermazione può e deve essere verificata e confrontata con la realtà; la Bibbia è una raccolta di antiche cronache sumere, babilonesi ed ebraiche che riflette il modo di pensare e di scrivere di uomini vissuti migliaia di anni fa. Di conseguenza leggere ed interpretare le righe bibliche con lo spirito e la testa di noi uomini del terzo millennio non è propriamente corretto.” …
    http://planet.racine.ra.it/testi/magistar.htm

    In quei giorni (del 7 a.C.) tanto cari alla cattolica religione,
    volgeva ormai al termine la tripla congiunzione
    http://festeperbambini.crescebene.com/i-re-magi-quello-che-non-vi-hanno-ancora-detto/congiunzione-planetaria
    sullo sfondo della costellazione
    che preannunciava la mitica apparizione …
    http://astrocultura.uai.it/avvenimenti/dho.htm

    Giove era infatti tornato …
    alla sinistra del ‘padre’ … (Saturno,)
    http://it.scienza.astronomia.narkive.com/WIX2Bu2y/la-congiunzione-gs-del-7-a-c
    e con esso attendeva chi intanto nasceva,
    grazie alla gravidanza celeste …
    http://giuseppedecesaris.blogspot.it/2011/12/la-congiunzione-giove-saturno-tripla.html
    per porsi alla sua destra …
    prima dell’apparizione del Sole
    che avrebbe ovviamente impedito
    quella beata visione …

    Per correttezza e precisione
    occorre ricordare che al tempo in cui furono scritti i Vangeli
    il termine “cometa” non era ancora correntemente in uso
    e che nelle scritture ebraico-aramaiche la parola “stella” ,
    (questa è proprio bella …)
    https://astronascenteblog.wordpress.com/?s=stell
    era solitamente usata in senso figurativo e/o metaforico
    per descrivere eventi o persone …
    http://astrocultura.uai.it/avvenimenti/dho.htm

    Fu da lì, che, probabilmente,
    ha avuto inizio la creazione …
    http://www.archaeoastronomy.it/stella_betlemme_creazione_mondo.htm
    di quella famosa storiella …
    che ancora fa vivere nell’attesa
    chi è prigioniero dell’illusione
    https://astronascenteblog.wordpress.com/?s=attesa

    Una Nuova Era era appena iniziata
    https://amicidimauro.wordpress.com/?s=pesci
    per sostituire quella passata …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2016/11/29/un-tempo/

    … “In Oriente gli astrologi solevano attribuire a ogni costellazione un significato particolare; quella dei Pesci, per esempio, si trovava alla fine di un periodo e l’inizio di un altro; e noto, infatti, che il punto Gamma dell’Ariete, dove l’eclittica incrocia l’equatore celeste, segnava il passaggio dall’inverno alla primavera (usiamo il passato perché per effetto della precessione degli equinozi questo punto, in 2000 anni, è retrocesso nei Pesci). Dunque secondo la concezione babilonese la presenza dei due pianeti in questa costellazione poteva essere interpretata come la fine di un’epoca e l’inizio di una nuova.” …
    http://www.galassiere.it/stellanatale4.htm
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...