LA SORGENTE

Voglio provare ad immaginare cosa pensi
mentre leggi le mie semplici riflessioni:

“A costui piacciono tanto i doppi sensi …

ed è particolarmente attratto dalle religioni”.

Hai ragione, è proprio così,
trovo appassionante aiutare la gente
a sollevare anche l’ultimo velo …

scoprire, cioè, che, probabilmente,
dietro i miti, le storie e le tradizioni
si nasconde, oltre l’osservazione del cielo,
(pianeti, satelliti, stelle e costellazioni)
la semplice psicologia (altra mia passione),
basti pensare alla “frase misteriosa”:
“Conosci te stesso” e capirai tutte le persone!

Mi affascina l’idea che, in ME,
esisterebbero, contemporaneamente, due “sé”
(anche chiamati “io”, più comunemente),
e che uno di essi sarebbe “l’ego” (o anche “mente”)
che tutti sviluppano, inconsapevolmente …

Puoi credermi, l’ho letto,
non sono termini che ho inventato “IO”,
puoi verificarlo personalmente,
già in passato c’è stato chi l’ha detto
(una persona particolarmente intuitiva):

“Io sento che mi è donato il potere d’incorporare umilmente il ‘mio proprio sé’ nel ‘Sé Universale’ quale sua parte costitutiva.”
(Fonte: http://www.triartis.it/il-calendario-dellanima-di-r-steiner/ )

Tradotto più semplicemente, da ogni “piccolo io”
può emergere quello più grande, infinito,
in ognuno già presente …
(c’è chi lo chiama “NOI”, chi “DIO”,
chi, ora, “Unitaria Coscienza” …
ma i nomi cambiano continuamente,
e con essi la relativa conoscenza)

Da ciò ne deriva, logicamente,
che chiunque può sviluppare, sul trascendente,
un pensiero da ogni altro differente,

cosciente, però, del fatto che,
tutti riconducono sempre, ed esclusivamente,
alla medesima Sorgente …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a LA SORGENTE

  1. Daniele ha detto:

    È tanta la gente cui piace parlare della Sorgente,
    personalmente ho provato stupore,
    nel leggere il post seguente,
    il cui titolo e: “Educatore” …
    https://serpente-piumato.blogspot.com/2017/07/educatore.html

  2. orchideagialla ha detto:

    “Sé Universale”, “Grande IO”,
    “Coscienza Unitaria”, “Dio” …

    Sono solo alcuni dei nomi usati
    per descrivere l’interiore “divinità”
    che è al di là della dualità …

    “LO SCIAMANO INTERIORE
    Al tuo sciamano interiore (puoi chiamarlo anima, sè, daimon) non importa nulla di ciò che è accaduto un secondo fa; né tantomeno si preoccupa di ciò che accadrà dopo. A lui interessa l’ ADESSO. Lui vive SOLO nell’ adesso. Ed è nell’ adesso che devi imparare a stare se vuoi farti guidare da lui.
    Lo Sciamano è saggio. Troppo. Quando imparerai a riconnetterti con lui non potrai più raccontartela, non potrai più accampare scuse, trovare alibi.
    Lui sà la verità. Quindi non potrai prenderlo in giro.
    Forse ti porterà ad allontanarti da tante persone; lo sciamano è concreto, categorico, non ama perdere tempo. Sa che la vita è troppo preziosa per passare a viverla inconsapevolmente.
    Quindi ti farà rivedere i tuoi percorsi tante e tante volte. E tu dovrai ascoltarlo. Anche se il tuo Ego griderà. Ne varrà la pena? La risposta la conosci già.”

    • gilgameshdisumer ha detto:

      Non c’è limite alla fantasia …

      “Trasformazione del piombo in Oro”,
      chiamavano la trascendenza …
      https://orchideagialla.wordpress.com/2021/03/22/2348/
      gli adepti dell’alchimia …
      https://gilgameshdisumer.wordpress.com/?s=Alchimia

      Cosa che consisteva, semplice-mente,
      nella rinascita (resurrezione) della mente,
      la quale, successivamente alla morte dell’ego, ascendeva ad una superiore dimensione di coscienza (Supercoscienza).
      https://inconoscibile.wordpress.com/2017/11/09/scienza-e-coscienza/

      “Oltrepassato l’ “Ego” ognuno incarnerà, metaforicamente, il nuovo “Corpo di Luce“, (“corpo mistico” per lo gnosticismo, “corpo di diamante” per il buddhismo, “coscienza cristica” (o il Cristo) per il cristianesimo (la discesa dello Spirito santo che provoca la trasformazione dell’uomo nell’Adam Kadmon, l’essenza spirituale che trova il perfetto equilibrio tra gli opposti della dualità, cosa che consente di distinguere, con semplicità, la menzogna dalla verità). Grazie a quell’equilibro, ed alla conseguente armonia coscienziale, l’essere umano raggiunge il “risveglio della mente“; il suo “piccolo io”, finalmente, si reintegra nel “Sé” che sta al di là del Bene e del Male …
      (con frasi tratte da: http://www.ukizero.com/la-menzogna-di-natale/)

  3. cometeduale ha detto:

    A proposito di psicologia, ho letto poco fa un articolo interessante sulla “Sindrome di Peter Pan”, che sembra affliggere gli adulti che si rifiutano di crescere …
    https://www.giornaledipsicologia.it/adulti-che-non-crescono/

    Trovo che calzi perfettamente, anche riguardo al trascendente, (la ricerca della giusta via) dove impera l’immaturità di chi non vuole prendersi responsabilità … di trovare la propria verità …
    Questa ” la mia”: https://astronascenteblog.wordpress.com/?s=La+mia

    Qui una riflessione interessante …

  4. Pingback: NON DUBITARE | Emozioni, l'espressione fisica dell'amore

  5. Pingback: DUE SÉ? – astronascenteblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...