IMBARAZZANTE

Penso sia davvero imbarazzante,

in questo particolare istante,

 dover essere il presidente,

cioè colui il quale deve prendere decisioni

per il futuro di tantissima gente, peraltro recalcitrante,

al rispetto d’un nugolo di regole sempre più asfissiante …

Il pericolo, perennemente incombente,

è che quella possa stancarsi e decidere di non rispettarle,

mandando tutto a monte …

IO Sono fortunato, poiché, essendo pensionato,

tutto posso osservare serena-mente,

compresa l’attuale, intricata, situazione

dell’evoluzione verso il trascendente …

“Cioè? Puoi spiegarlo più semplice-mente?”

Sicura-mente!

Quello che sto sperimentando, personalmente,

deriva da una mia sensazione, quasi un’intuizione,

che va oltre la logica comprensione della ragione,

ritengo che ciò che accade,

al di là dell’apparente, dura, manifestazione,

sia una compassionevole “lezione”

impartitaci da Chi (?) così, ha articolato la sua creazione … 

Quindi … anche la sofferenza … 

contribuirebbe all’evoluzione della coscienza?

È probabile che essa debba insegnare,

alle ingenue e, specialmente, dotte persone …

che prima o poi bisogna lasciarsi andare,

completamente, all’accettazione …

poiché, evidentemente, esiste, in Natura,

una forza più grande contro la quale nulla si può fare …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a IMBARAZZANTE

  1. Daniele ha detto:

    Imbarazzante, sicuramente,
    è sapere che si sta già pensando
    ad un altro presidente …

    “A tutti appare chiaro che far gestire la «Fase 2» della ripresa all’ attuale premier sarebbe un azzardo ad alto rischio. Non per niente il presidente della Repubblica sarebbe intervenuto in prima persona per im porre alla guida della task force che dovrà dare i consigli per l’ avvio della graduale riapertura dell’Italia a Vittorio Colao. Un’ autentica spina nel fianco per Giuseppe Conte, che infatti ha preso malissimo l’ imposizione del Quirinale anche se ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco. E proprio lui potrebbe essere il prossimo premier incaricato, visto che ormai Mario Draghi non è più una ipotesi in campo” …
    (Ecco la fonte: https://www.iltempo.it/politica/2020/04/17/news/governo-giuseppe-conte-spallata-matteo-renzi-premier-vittorio-colao-mattarella-larga-coalizione-retroscena-fase-2-1316118/amp/)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...