ACCULTURATO

 

No, non ho studiato,

ma ho comunque capito, finalmente,

dopo che semplice-mente m’è stato spiegato,

che “IO Sono” un acculturato

 

Anche se solo nominarlo, tale termine, fa paura:

Persona che assume, come insindacabile realtà,

la cultura impostagli dalla società”!

 

Ciò, ovvia-mente, va bene, assoluta-mente,

per chi, ancora,

non ha raggiunto la giusta maturità

ma poi, naturalmente,

quando, interiormente,

ciascuno sviluppa la propria sensibilità,

allora … sempre nel presente …

non vorrà più sentir parlare

chi non sacos’è la dualità …

 

Poiché quella mentalità,

tramandata ed inconsapevolmente condizionata,

 non sa distinguere la menzogna dalla verità

e perciò continuerà ad essere sfruttata,

senza neppure rendersi conto delle assurdità

che gli vengono propinate

da chi non conosce la grande felicità …

scaturente dall’aver raggiunto,

personalmente,

incredibilmente, l’unità …

 

Riflessione ispirata dalla lettura del post seguente:

 http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/cultura-e-filosofia/teologia-per-un-nuovo-umanesimo/8065-non-avrai-altro-idolo

che una domanda ha fatto sorgere nella mia semplice mente:

 “Lo straniero, anche definito ‘migrante’, in ossequio al nomadismo liquido imperante,

è un uomo, semplicemente, oppure può essere l’intermediario d’un idolo … itinerante?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a ACCULTURATO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...