S’AVVICINA

Dopo il Ferragosto,

quando “le rondini iniziano a far fagotto”,

piano piano “s’avvicina l’aria settembrina”,

decisamente più fresca, la sera e la mattina” …

(un forte temporale ha sfondato il vetro d’una cattedrale)

Probabilmente li conosci pure Tu,

essendo proverbi noti a tanta gente,

compresa la gioventù,

la quale difficilmente alza gli occhi lassù …

Essi narrano, semplice-mente,

dell’approssimarsi della fine … 

dell’affascinante, rovente, stagione,

che progressivamente lascia il passo all’autunno, 

atteso, spasmodicamente, dalle “anziane persone” …

Le giornate s’accorciano, inesorabilmente,

e sulla luce … del giorno …

(dopo l’equinozio) 

prevale il buio … della notte … 

fino al successivo Solstizio d’inverno …

(il giorno più corto e la notte più lunga)

quando il Sole, miracolosa-mente,

torna … a splendere sempre di più …

per raggiungere la massima intensità nel Solstizio d’estate 

(il giorno più lungo, la notte più corta) …

Questa, in sintesi, con estrema semplicità,

è l’eterna lotta tra luceed oscurità

già nota alle popolazioni delle più remote civiltà,

le quali usavano ammirare, nel cielo, tante divinità:

Sole, Luna, pianeti, stelle…  

cui davano nomi sempre diversi,

raggruppandole, anche, in costellazioni …

giunte fino a noi grazie alle religioni 

che su di esse hanno basato le loro verità …,

inerenti una presunta spiritualità,

inventando, anche, il mito dell’immortalità …

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

14 risposte a S’AVVICINA

  1. cometeduale ha detto:

    Insieme a “Lui” (l’autunno) …
    sta per tornare “Lei” …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2017/10/30/lei/
    una splendente costellazione …
    cui, recente-mente,
    è stato dato il nome di “Orione” …
    https://iniziazioneantica.altervista.org/napoli_esoterica/orione/orione.htm

  2. cometeduale ha detto:

    Intanto il buio avanza …
    favorendo, delle stelle,
    l’osservazione della deliziosa danza …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2017/09/12/avanza/

  3. cometeduale ha detto:

    Per chi amasse … la precisione …
    ecco una precisa informazione:
    “Alle ore 07:27 del giorno 23 termina l’estate astronomica e si entra ufficialmente in autunno. Tecnicamente, il Sole si trova in corrispondenza dell’equatore celeste nel punto della Bilancia (nodo discendente), e inizia la sua “discesa” nell’emisfero” …
    (Fonte: https://www.astronomia.com/2019/08/30/il-cielo-di-settembre-2019/)

    • gilgameshdisumer ha detto:

      Equilibrio, Sole, Luna, Bilancia, emisferi, cintura …

      Qualunque infante …
      può ora prova a spiegare l’incontro, appassionante,
      avvenuto sulla soglia del paradiso,
      tra Beatrice ed il famoso Dante:
      https://orchideagialla.wordpress.com/?s=Beatrice

      “Quando entrambi i figli di Latona (il Sole e la Luna), sotto le due costellazioni di Ariete e Bilancia, fanno entrambi cintura dell’orizzonte, quant’è il tempo che passa dal momento in cui lo zenit li tiene in equilibrio fino a quello in cui si liberano dalla cintura cambiando emisfero, altrettanto tempo Beatrice restò in silenzio e sorridente, guardando fisso nel punto luminoso che aveva sopraffatto la mia vista.”
      (Fonte: https://divinacommedia.weebly.com/paradiso-canto-xxix.html#)

      Come si può non pensare agli equinozi, i due istanti (primavera-Ariete ed autunno-Bilancia) in cui giorno e notte sono in perfetto equilibrio. Un momento di stasi … nell’eterna lotta delle opposte schiere angeliche … luce ed oscurità … raccontate con un’arcaica … forma cosmologica, la cui comprensione ancora sfugge all’ingenua umanità …
      http://www.cosmologia-arcaica.com/testi/cosmo/parad1.html

      Quelli che seguono sono i versi
      riportati nella “Divina Commedia”:
      “Quando ambedue li figli di Latona,
      coperti del Montone e de la Libra,
      fanno de l’orizzonte insieme zona, 3
      quant’è dal punto che ‘l cenìt inlibra
      infin che l’uno e l’altro da quel cinto,
      cambiando l’emisperio, si dilibra, 6
      tanto, col volto di riso dipinto,
      si tacque Beatrice, riguardando
      fiso nel punto che m’avea vinto.”

  4. Pingback: È TORNATA! – astronascenteblog

  5. Daniele ha detto:

    Un’arcaica forma cosmocologica?
    Sì, c’è una certa logica …
    anche perché diverse persone,
    non solo tra quelle che studiano la religione,
    l’hanno già, curiosa-mente, scritto …
    ME compreso, nel famoso …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2017/03/20/banchetto/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...