PARANOIA

 

In questo meraviglioso mondo verde e blu

dove vivo IO ed anche “TU

e dove, pare, sia vissuto pure Gesù …

c’è chi è ancora diviso

tra inferno e paradiso,

tristezza e gioia,

consapevolezza e noia …

… chi cade …

inconsapevolmente … in paranoia …

e chi, fortunata-mente,

a quest’ultima ha trovato l’antidoto

grazie alla “Pronoia” …

 

Come? Non sai cos’è …?

Seguimi … vieni con ME …

 

<<Alcune persone sono convinte che sia normale vivere una vita di conflitto e sofferenza. Altre giurano che siamo nati nel peccato e che soltanto il paradiso ci potrà donare pace e comprensione. La “Pronoia”, invece, ci dice che l’essere vivi su questo pianeta verde e blu è un onore e un privilegio. È un invito a creare meraviglie e realizzare miracoli che non potrebbero essere possibili in nessuno stato di nirvana, terra promessa o vita dopo la morte. Non sto né esagerando né indulgendo con metafore poetiche quando vi dico che stiamo già vivendo in paradiso. Provate a visualizzarlo, se ne avete il coraggio. Quella dolcezza che appaga tutti i nostri desideri non è poi così lontana, non è in un altro tempo e in un altro spazio. È qui e ora.>> Rob Brezsny

 

A proposito di Gesù, sapete cosa ha detto tale Marco Ardu circa “la stella” che avrebbe condotto i Re magi fino alla grotta? Reggetevi forte … perché è forte la botta!

(http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2016/6504-la-stella-di-betlemme-unastronave-di-luce.html)

 

Chiunque potrà scegliere di credere … anche a quest’altra versione …

ma meglio sarebbe se ognuno si facesse una propria opinione …

iniziando, magari, perché no … proprio dalla crocifissione …

 

… <<Dato che nessun autore dei vangeli è stato testimone dei fatti, è possibile che questi siano stati volutamente falsificati? (Corrado Augias)

I redattori non volevano falsificare i fatti, li riferivano in base alle proprie convinzioni; questo li porta ad introdurre elementi storicamente non avvenuti. La crocifissione era un supplizio atroce ed infamante. Gli antropologi lo definirebbero un rito di degradazione: il condannato veniva pubblicamente umiliato. Nelle lettere di Paolo, che sono i documenti più antichi fra quelli prodotti dai seguaci di Gesù, la croce è il segno dell’abbassamento massimo subito volontariamente da Gesù. Essere stato sottoposto a quel tipo di supplizio, appare a Paolo come il sintomo evidente che l’annuncio evangelico propone un rovesciamento radicale dei valori dell’uomo. (Mauro Pesce)

(Personalmente

ci vedo chiaramente la morte dell’ego,

la totale resa della mente … n.d.r.)

La pubblicità di tale vergognoso supplizio doveva servire anche ad intimorire e disperdere gli adepti. Invece, sappiamo che i discepoli di Gesù godevano “del favore di tutto il popolo ed erano circondati da grande benevolenza”. (Corrado Augias)

È una delle questioni più importanti della personalità di Gesù e del movimento che lascia. Se i suoi seguaci più stretti fossero stati considerati dei ribelli rispetto all’ordine politico giudaico e romano, anche loro avrebbero dovuto essere perseguitati, imprigionati, senza magari arrivare alla severità usata nei confronti del loro leader. Torna qui la difficoltà di separare le aspettative politiche dalle speranze religiose per quanto riguarda sia Gesù sia i numerosi movimenti religiosi giudaici. L’attesa della fine dei tempi, l’avvento del regno di Dio erano condivisi da una molteplicità di gruppi religiosi nell’Israele del tempo. Secondo gli Atti, Gesù, prima di ascendere al cielo, dissuade i suoi discepoli dal fare alcunché per instaurare il regno d’Israele (At 1,6-9): “Signore, è questo il tempo in cui ricostituirai il regno d’Israele?”. Ma egli rispose: “Non spetta a voi conoscere i tempi ed i momenti che il Padre ha riservato alla sua scelta, ma avrete forza dallo Spirito santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra”. Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube lo sottrasse al loro sguardo.>> … (Mauro Pesce)

(Fonte: Corrado Augias, Mauro Pesce, “Inchiesta su Gesù”. © 2006 Mondadori, I ed. – pag. 166-172, stralcio)

Quella nube, poteva essere un’astronave?

C’è chi afferma di sì,

senza fare nulla di male …

e gli ha dato pure un nome sensazionale:

La Gerusalemme celeste” …

poiché, non potendo ricostruirla sulla Terra

avrà pensato bene di crearla dove nessuno potrà verificare

Auguri, buone feste!

😀

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a PARANOIA

  1. orchideagialla ha detto:

    Che incredibile bellezza …
    si nasconde dietro la consapevolezza …
    https://inconoscibile.wordpress.com/

  2. Pingback: MERAVIGLIOSA | La Vita è Poesia

  3. L'amico Mauro ha detto:

    LA CROCE
    https://iosonoiltuose.wordpress.com/2015/12/09/croce-cosmica/

    … “Molti sono i significati simbolici attribuiti alla croce anche dal punto di vista del “dualismo gnostico”, infatti le due assi che si incrociano possono simboleggiare vari opposti : il finito e l’infinito, la vita terrena e quella spirituale, la vita e la morte. Ma anche il “centro” della croce, ossia il punto dove si incrociano i due assi, è molto importante : è il punto d’incontro dei contrapposti; cielo-terra, destra-sinistra. La croce, quindi, è l’emblema del dualismo che diventa totalità, in quanto una croce con bracci di uguale lunghezza può essere ascritta, indifferentemente, in un cerchio, che rappresenta il cielo, o in un quadrato, che rappresenta la terra; ecco perché la croce simboleggia anche il trait d’ union tra la terra ed il cielo, tra il corpo e lo spirito, tra l’umano e il sovrumano, ovvero tra l’uomo e il divino.” …
    (Fonte: http://www.massoneria-civitanovamarche.org/tavole/simbologia_ed_esoterismo_del_numero_quattro.pdf)

    • orchideagialla ha detto:

      … “La Croce in astrologia si forma tra segni appartenenti allo stesso gruppo.
      Mi riferisco alla suddivisione dei segni tra Cardinali (Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno), che aprono le stagioni con Equinozi e Solstizi; i Fissi (Toro, Leone, Scorpione, Aquario) che radicano la nuova energia; i Mobili (Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci) che chiudono la stagione in attesa del nuovo inizio.
      E la Croce del 999 si forma tra i segni Mobili. Così domani si chiude energeticamente il vecchio in attesa del nuovo inizio. In realtà non c’è tanto da attendere. Viviamo in un flusso, tutto comincia e finisce e ricomincia continuamente.” …

      (Fonte: https://ashtalan.blogspot.it/2016/09/il-portale-del-999-dal-punto-di-vista.html)

  4. Pingback: BRAMOSIA | Ricercatore del Vero

  5. Daniele ha detto:

    “Il Regno di Gesù non è di QUESTO mondo…
    Fortissimo messaggio di Dostoevskij:
    ‘L’ateismo si limita a predicare il nulla; il Cattolicesimo va oltre, e predica un Cristo travisato, un Cristo calunniato e oltraggiato, un Cristo che è l’antitesi del Figlio di Dio. Il Cattolicesimo predica l’Anticristo, ve lo assicuro, ve lo giuro! Questa è la mia opinione personale e io so quanto ho sofferto nel rendermene conto! Il Cattolicesimo romano crede e proclama che, senza un potere temporale capace di abbracciare tutta la terra, la Chiesa non possa sussistere… Non possumus! No, il Cattolicesimo romano non è una religione, è la continuazione dell’Impero Romano d’Occidente. Nel Cattolicesimo, infatti, tutto è subordinato a questa idea. Il Papa si è impadronito della terra, ha occupato un trono terrestre, ha impugnato la spada e si è circondato di un seguito composto da menzogne, intrighi, imposture, fanatismi, superstizioni e scelleratezze. Nelle mani della Chiesa di Roma, i più sacri, i più ingenui e i più giusti sentimenti popolari sono diventati delle armi. Roma ha fatto tutto questo per denaro, con il solo scopo di consolidare il suo dominio terreno. E che cos’è questa se non la dottrina dell’Anticristo?’
    (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)”
    (Fonte: http://diofattosiateo.blogspot.it/2017/03/gesu-e-anticattolico-per-sua-natura.html)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...