GIUDIZIO UNIVERSALE

(Video introduttivo)

Sale, vertiginosa-mente, tra l’ingenua gente,

l’interesse per l’antico dogma del bene e del male …

in vista del “sempre imminente”

Giudizio Universale

Afferma, a tal proposito, 

in una delle “sue” lungimiranti riflessioni,

colui il quale da un altro punto di vista,

scevro da superstizione e paura,

ha analizzato la “sacra scrittura”:

Il padre non giudica nessuno

poiché ha affidato ad ogni sua creatura

l’incarico di valutare se stessa,

in modo che nessuno possa, di Lei, approfittare 

“suggerendole” l’assurda cultura 

su come fare per accelerare … il processo …

per arrivare ad Amare …

 

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

MUTANTE

Molto interessante, affascinante, 

a tratti anche esilarante …

la storia Egizia su uno strano Essere “mutante” …

Così, anche, è stato definito “l’eretico errante“,

raffigurato nell’arte con tratti somatici 

dalla difficile definizione,

forse perché affetto, così è stato detto,

da chi esercita quella professione,

dalla “sindrome di Marfan”,

(una malformazione

che incide sull’aspetto fisico degli umani,

determinando l’allungamento dei lineamenti 

fino a renderli apparente-mente “alieni“)

che non consente di stabilire, con assoluta precisione,

a quale genere appartengono quelle persone …

perciò, probabilmente, è stato pure ipotizzato

che egli fosse addirittura asessuato …

(così hanno giustificato

“l’inusuale” aspetto androgino del faraone)

Lui/lei era “Amen-Hotep”  IV

meglio conosciuto come “Akhen-Aton”

(“umile servitore” del dio Sole, unico Creatore)

Sicura-mente giocoso e  “spiritoso“,

egli fu promotore d’un’innovazione …

stravolgendo totalmente il mondo religioso 

e sostituendo, tra gli altri, il dio della fertilità

e della creazione (“Amon” – la Luna?),

ampliando, notevol-mente, l’orizzonte spirituale …

Fu, quella, una vera e propria sfida

diretta alla “casta sacerdotale”

(anche allora convinta, come l’odierna religione,

d’Essere la sola a conoscere la verità

sulle due forze contrapposte:

Bene (luce – Sole) e Male (oscurità – Luna)

poste alla base di un Universo in continua evoluzione …)

costretta ad abbandonare il politeismo imperante 

per lasciare il passo al monoteismo incalzante,

il culto dell’unico Dio

che adoro pure IO …

 

 

 

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

METAFISICA

Il futuro e l’immortalità, si sa …

non hanno niente a che vedere con la verità …

sono semplici congetture

costruite sulla base dell’individuale realtà,

dipendono, cioè, dall’attuale consapevolezza

ecco perché c’è chi in esse scorge l’oblio

e chi, invece, la splendente bellezza  …

 

Tutto, logica-mente,

dipende dal livello evolutivo raggiunto dalla coscienza,

la quale, improvvisamente, inaspettatamente,

dopo averla fatta personalmente,

racconta la propria, meravigliosa, esperienza …

continua-mente studiata e mai compresa, veramente,

sia dalla religione che dalla scienza …

 

Ecco perché d’Essa si trova più d’una testimonianza,

pur non esistendo, di fatto, tra le tante,

una vera differenza … (?!)

 

“Sì, ma … la metafisica cos’è?

Il parlare … semplice-mente …

di qualcosa che sta oltre  (al di là)

della comune conoscenza …

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

IL PADRE

Insomma, sostanzialmente,

il padre della psicanalisi,

colui il quale ha suddiviso l’uomo immateriale

in tre distinte entità (ES-IO-Super IO),

probabilmente non era a conoscenza

dell’ormai indiscussa “Supercoscienza”,

nota ad ogni Essere Spirituale,

che Eckhart Tolle prima ed Igor Sibaldi poi,

insieme a tanti altri intorno a noi,

hanno pure definito, semplice-mente,

IO SONO” …

Termine usato, anche, antica-mente,

da un tale che andava in giro dicendo:

Io sono la via, la verità, la Vita

il quale asseriva, convinta-mente,

che Lui ed il Padre “Sono UNO”

e stanno stabilmente lassù,

nel regno dei cieli,

mentre quaggiù, da qualche parte,

c’è la mitica terra promessa …

 

Cosa, questa, in cui qualcuno crede, cieca-mente,

poiché nutre profonda fede, evidente-mente,

mentre qualcun altro ammette, mesta-mente,

che quella è una semplice scommessa …

del “piccolo io”

che non sa come fare per arrivare a d-IO …

 l’ONNIPOTENTE …

“Dio può tutto. Qualora si limitasse a fare soltanto ciò che chiamiamo Bene, non potremmo definirlo Onnipotente. Egli dominerebbe soltanto una parte dell’universo, ed esisterebbe qualcuno più potente di Lui, che sorveglia e giudica le Sue azioni. In tal caso, io adorerei questo qualcuno più potente.”

“Se Egli può tutto, perché non risparmia dalla sofferenza coloro che lo amano? Perché non ci salva, invece di concedere potere e gloria ai Suoi nemici?”

“Non lo so,” rispose il levita. “Ma una ragione c’è, e spero di conoscerla presto.”

“Non hai alcuna risposta per questa domanda?”
“No, non ce l’ho.”

(Fonte: http://librinews.it/schede/monte-cinque-trama/)

Pubblicato in Senza categoria | 20 commenti

TANTI GESÙ?

 

Ascolta la Mia Voce …

è giunto, finalmente, il tempo

di scendere da quella croce!

 

Credimi, se Ti dico che è sempre di più

la gente che afferma, quaggiù,

che siano esistiti, vera-mente,

tanti Gesù …

 

Probabilmente, incredibilmente,

tra quelle persone, ora, addirittura,

ci sei pure TU …

che hai scelto d’abbandonare,

definitiva-mente, ogni religione

per procedere oltre la superata illusione …

 

Cosa possibile, assolutamente,

a chi riusce a superare la paura …

connessa, strettamente, alla superstizione!

 

Puoi farcela, naturalmente,

andando, semplice-mente,

oltre le idee che affollano la mente …

contribuendo così a favorire,

al di là di pigrizia e resistenza,

il risveglio (rinascita, resurrezione)

dell’Unitaria coscienza …

 

… “È pigrizia, resistenza pigrizia, una delle migliori armi del ‘piccolo io‘, ma non bisogna preoccuparsene: più te ne preoccupi, più quello si consolida.“ …

 (Ispirazione tratta dalla lettura del libro di Igor Sibaldi, “L’età dell’oro”, © 2002 Frassinelli, pag. 159.)

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

CHI CERCATE?

 

Umiliato, sconfitto, imprigionato …

questa è la sorte d’ogni “io”

non ancora risvegliato …

 

<<Chi cercate?>>

Chiese chi sai “tu” …

 

<<Colui che afferma di venire da lassù!>>

Risposero quelli che lo stavano cercando …

 

<<Sono IO!>>

 

… “Furono sufficienti queste due parole: ‘Sono IO’, ed il reparto di guardie cadde a terra. La potenza, l’impatto del ‘Sono IO’ sono irresistibili.” … Lo presero, quindi, e lo condussero dal suocero del sommo ‘Pontifex’, quello che aveva detto: ‘è meglio che muoia un ‘piccolo io’, invece dell’inconsapevole ‘noi). …

 

<<Sei TU il Cristo?>>

Chiesero quelli …

<<Sono IO!>>

Rispose ancora Lui:

Il Re

 

… d’un regno d’un’altra dimensione”,

di coscienza, ovvia-mente,

ma questo, evidentemente,

ancora sfugge alla comprensione

di quella gente …

che nulla sa della vera resurrezione!

 

(Igor Sibaldi, “Il codice segreto del vangelo”. © 2005 Sperling & K. Ed.. Riflessione sulle pag. 340-347, stralcio)

Pubblicato in Senza categoria | 13 commenti

OLTRE L’INGANNO

 

Sono davvero meravigliato,

poiché è stato rivelato che quel famoso “discorso”,

rivolto a suo Padre dal condannato più amato …

non sarebbe, come qualcuno avrebbe ipotizzato,

la preghiera d’un uomo angosciato …

 

<<Padre, allontana questo calice da ME>>

(Sarebbe una metafora, un’allusione …

al mondo della mente soggetta all’illusione …)

 

Una frase che avrebbe preceduto la morte

dell’ego che deve abdicare definitiva-mente

affinché la coscienza possa, finalmente,

esprimere libera-mente la compassione …

 

Istante in cui, contestualmente, accadrebbe la resurrezione …

che, ovvia-mente, potrà sperimentare più facilmente,

chi ha superato il viscerale attaccamento alla religione …

 

I miei discepoli già lo sanno

(essendo andati personalmente oltre l’inganno)

il vero IO, da Dio, non s’è mai, vera-mente, separato!

 

Esso è venuto in questo mondo,

per godere materialmente dell’Eterno girotondo

accettando di smarrirsi poiché, probabilmente,

cosciente che esisterebbe sempre la possibilità

di scorgere la meravigliosa immensità …

andando, semplice-mente, oltre la propria realtà,

dopo aver abbandonato la falsa identità,

e facendo così ritorno all’originaria, misteriosa, verità!

 

(Riflessione sulle pag. 334-339 del libro di Igor Sibaldi,

Il codice segreto del vangelo”. © 2005 Sperling & K. Ed.. )

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti