RIDE O PIANGE?

Piange, Giovanni il Battista,

colui il quale, al Cristo,

ha fatto d’apripista …

È cosa arcinota, da molti accettata,

tanto che ormai è quasi scontata!

“Bisogna che Egli cresca

e che ‘io’ diminuisca”

afferma, consapevolmente “il precursore” …

Il Sole, vecchio dopo il solstizio d’estate

(il giorno più lungo dell’anno)

decresce, inesorabilmente, per sei mesi,

fino a soccombere all’oscurità

(la notte più lunga, il solstizio d’inverno)

Accade, quindi, ciclicamente,

il nuovo Sole (bambino)

nasce e cresce (divino)

tra lo stupore dell’ingenua gente

che ancora non conosce la verità

sull’intenso calore/amore

con cui da sempre irradia l’umanità …

Giunge poi il turno dell’evangelista,

colui che ride poiché sa, evidentemente,

che la luce ed il calore, crescendo,

aumentano d’intensità,

fino a trionfare, nuova-mente,

sulla fredda oscurità!

Pubblicato in Senza categoria | 10 commenti

CANICOLA

Canicola è sinonimo di “Sol-leone

(lo so, probabilmente già lo sapevate)

ma anche di afa, intenso calore,

tipico delle più calde giornate d’estate …

Questo nome sembra derivare da una brillante stella

d’una splendente costellazione:

Sirio (Sopdet per quell’antica cultura)

I sacerdoti, consiglieri del faraone,

insegnavano a non averne paura,

l’aspettavano con ansia

(mentre pregavano con fervore)

poiché il suo sorgere eliaco

(il ritorno, la prima apparizione …)

coincideva con la stagione dell’inondazione

che in Egitto era considerata una manna dal cielo

portata dal signore …

Orione

Pubblicato in Senza categoria | 12 commenti

DUE SOLSTIZI

S’avvicina il solstizio

(che dell’estate segna l’inizio)

con il giorno più lungo dell’anno

(l’apice, il trionfo, l’apoteosi della luce … sulle tenebre …)

ma, tanti lo sanno, nel medesimo istante,

inizia pure, inesorabile, il declino

dell’ormai vecchio Sole

che dopo sei mesi perirà …

per lasciare il posto a quello nuovo,

il mite Bambino

che nascerà per portare gioia e serenità

all’ingenua umanità …

Sicuramente accadrà, nell’attesissimo giorno …

(adiacente al solstizio d’inverno)

come sempre, ciclicamente,

nel mitico segno del Capricorno!

Sono sempre di più le persone pronte

ad accoglierlo consapevolmente,

tra quelle che, come ME e TE,

conoscono, perfettamente,

l’affascinante storia di Giano Bifronte,

dal cui sdoppiamento,

nella storia, ad un certo momento,

sono nati due Giovanni dediti all’insegnamento

della neonata religione …

che da circa due millenni cerca di raggiungere,

a favore della mondiale popolazione,

la gloriosa unificazione,

ignorando, probabilmente,

che quella accadrà, inevitabilmente,

semplicemente, interiormente,

quando, singolarmente, la gente, finalmente,

ritroverà la via per il trascendente …

Pubblicato in Senza categoria | 20 commenti

CORPUS DOMINI

Chi mangia la mia carne

e beve il mio sangue ha la vita eterna…” (Gv 6, 54).

Tale affermazione è forse un’esortazione

a far compiere un insano gesto alle ingenue persone?

Alla notizia che i cristiani si cibassero,

del corpo e del sangue di Cristo,

ecco che furono tacciati, di cannibalismo.”

Domenica 14 giugno 2020 cadrà l’ennesima ricorrenza,

solitamente festeggiata con Sole-nnità,

dagli adepti della cristianità,

che però, causa la nota emergenza,

cui sottostà l’umanità,

non potrà svolgersi con la consueta processione,

cui avrebbero partecipato tante ingenue persone,

che ancora credono, cieca-mente,

in quella favolosa, bellissima, illusione …

Corpus Domini” deriva dal latino

e significa, letteralmente, “corpo del signore”,

chi poi sia costui, effettiva-mente,

potrà essere accertato da chiunque, semplice-mente …

Personalmente, ormai lo sapete, probabilmente,

ritengo che Sia “quella Luce” …

sempre più splendente …


Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

TRINITÀ

È davvero un mistero “arcano” …

quello sulla SS. Trinità raccontato dal vaticano …

Lo sapete Sono curioso, irresistibilmente,

perciò, intenzionato a scoprirlo,

sono andato a leggere, attenta-mente,

ciò che loro, non IO …

hanno scritto recentemente:

“Come la mente, il pensiero e l’amore

sono nell’ uomo tre cose distinte,

ma assolutamente inseparabili,

così il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo,

sebbene sussistano come persone distinte,

sono però un solo Dio.”

(Questa la fonte:

https://m.famigliacristiana.it/articolo/santissimita-trinita-il-mistero-incomprensibile-dell-amore.htm )

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

RISONANZA

Per chiunque, quindi anche per “te”,

esiste la possibilitàdi riscoprire il vero Sé

e grazie ad esso

iniziare ad irradiare una Luce splendente

(simile a quella d’un faro che si affaccia sul mare)

attraendo la curiosità di chi s’è smarrito nell’oscurità

(l’inconsapevole gente che, ostinata-mente,

cerca la via per il trascendente,

senza guardare nella propria interiorità)

Lo so, è difficile d’accettare,

ma è ciò che accade, semplice-mente,

grazie alla famosa “legge di risonanza

Dicono Sia Lei …

ad organizzare, infallibil-mente, gli incontri

di chi viaggia, avventurosa-mente,

senza saperlo, sulla stessa frequenza …

Pubblicato in Senza categoria | 10 commenti

L’INCONTRO

Se hai sentito parlare della “Divina alternanza

sai che dopo quello del Padre

(colui che tanti chiamano Dio)

giunge il tempo della Madre

(l’Unitaria Coscienza)

per accompagnare l’inconsapevole umanità

(prigioniera del proprio “io”)

nella ricerca della verità

al di là dell’illusoria realtà …

Lo affermo con assoluta convinzione!

Le coscienze che da poco si sono risvegliate

(rinate, resuscitate, dalla morte dell’ego)

riconoscono che la loro missione

consiste, semplice-mente,

nel condurre quelle ancora addormentate

verso quel magico luogo interiore

(posto oltre la mente)

ove, naturalmente, sempre nel presente,

incontreranno il vero amore

Quando, finalmente, ci riusciranno,

anche loro saranno pronte per aiutare

(a loro volta, compassionevolmente)

le altre che, “causalmente” (?)

dovessero incontrare lungo la via

che conduce al trascendente …

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

LA MADRE

La Coscienza Unitaria

è la Madre

delle coscienze individuali …

Ella concepisce ogni sua creatura,

la quale nasce senza alcuna paura …

Poi, a causa della conoscenza

che le sorelle più grandi

(cui viene affidata momentaneamente)

pensano di possedere

(in relazione, specialmente,

alla religione ed alla scienza,

ma anche al naturale sentimento

comunemente chiamato amore …)

quella, pian piano condizionata, inconsapevolmente,

da superate credenze su ipotetiche verità,

perde l’incanto, la meraviglia e lo stupore,

fino a smarrirsi completamente,

senza più riuscire a trovare la strada

che la possa ricondurre all’originale splendore …

Per questo, poveretta, probabilmente,

ha poi bisogno d’un drastico cambiamento,

consistente, semplice-mente,

nel totale decondizionamento …

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

DECONDIZIONAMENTO

È vero, probabilmente,

dal passato sono stato condizionato, ripetuta-mente,

ma poi me ne sono liberato,

completa-mente, in un solo istante,

ritrovando il vero ME stesso, oltre la mente …

A questa scelta è seguito un lungo cammino,

decisa-mente lento, che, adesso l’ho capito,

è lo stesso raccontato dalle mitologie iniziatiche

(Caverna di Platone, Viaggio dell’eroe)

e dalle religioni (alla perenne ricerca del divino)

che hanno in comune la rappresentazione

dell’impavido avventuriero

che s’inoltra nell’ignoto per esplorare l’infinito …

Un meraviglioso viaggio interiore

il cui scopo, ovvia-mente,

è quello di ricondurre l’individuo nel presente,

attraverso un percorso, assolutamente individuale,

di decondizionamento della mente

e contestuale apertura del cuore …

(che conduce al di là del bene e del male)

Quello consiste, semplice-mente,

nel lasciar morire il proprio ego

(abitudini, convinzioni, conoscenze, credenze)

e con esso la vecchia personalità,

così che la nuova, purificata,

possa emergere dall’oscurità in cui era stata relegata,

per dirigersi, finalmente, verso la luce … la verità …

non ancora studiata …

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

MISSIONE

C’è una missione

che sta particolarmente a cuore

a chi è andato oltre il proprio dolore,

quella consiste, semplice-mente,

nell’accompagnare l’inconsapevole gente

in quel luogo interiore

(che sta a metà tra i due opposti della dualità)

ove, miracolosa-mente, cade la maschera dell’egoità

e chiunque riesce a distingue nitida-mente

la menzogna dalla verità …

Tutto, nell’universo,

gode d’un perfetto equilibrio,

semplice ed allo stesso tempo fenomenale,

ad eccezione dell’uomo che s’è perso …

dietro qualche bellissima illusione,

come ad esempio l’ambizione,

che non gli consente di distinguere precisa-mente

tra bene e male …

A cosa serve l’immensa ricchezza

se per essere mantenuta o accresciuta

provoca una miseria talmente evidente

da non consentire alla poverissima gente

di godere, almeno per un istante,

della naturale bellezza?

Pubblicato in Senza categoria | 17 commenti